Italia Online
Affari
Arte
Computer
Giochi
Grafica
Hobby
Intrattenimento
Internet
Musica
Opzioni binarie
> Personali
Salute e Bellezza
Soldi e Finanze
Sport
Viaggiare
Vari

Siti Personali

In grande prevalenza qui sono riportati i blog, dove i loro autori si occupano dei temi più vari e diversi, esprimendo le proprie idee e riportando i propri commenti a proposito della nostra quotidianità, della politica, la cronaca nera e così via, al infinito. Dagli una piccola soddisfazione per il loro indubbio impegno perché si meritano un riconoscimento per le ore notturne (ecco l'idea cosa fare quando si soffre di insonnia) trascorse davanti al monitor, scervellandosi per scrivere qualcosa di intelligente, o meno (non tutte le ciambelle escono col buco).

Le e-mail che ricevo nell'ufficio e che ricopio su blog dopo ufficio per far ridere e divertire anche voi. Capiamoci subito, non tutta la roba che ricevo posso postare in quando chiuderebbero il mio blog (visto che è di quelli che ti danno gratuitamente) in due minuti. Non mi è possibile nemmeno postare i numerosissimi PPS (molti di quelli sono così patetici che è meglio non farli vedere agli altri perché offendono il buon gusto) ed i filmati, spesso molto hard (è un problema se ti viene duro in ufficio e tu non sai con chi fare). Col passare del tempo, la data di nascita è il dicembre del 2004, iniziavo a stufarmi della monotonia tematica e così ultimamente ho iniziato a scrivere qualche post di testa mia, cercando di raccontare la vita in modo spiritoso. Ho inserito anche qualche video clip spassoso; ammetto che gli indirizzi di questi arrivano sempre tramite posta elettronica. Ecco qui l'ultimo che ho messo online e che mostra delle bravure calcistiche. Come potete vedere, anche queste cose servono soltanto per la pubblicità, per promuovere i prodotti ed i marchi collegati.


Un'oasi in Sahara con le stese di sabbia in lontananza Gita guidata nel deserto con quod Sahara è il deserto più vasto al mondo e si estende nel nord del continente africano. Questo enorme territorio è diviso tra vari paesi musulmani e tra questi c'è anche la Tunisia, lo stato nel quale si è svolto questo viaggio. Il viaggio aveva ovviamente lo scopo turistico, per vedere dei posti nuovi e conoscere le altre culture, ma si è trasformato anche in celebrazione del Capodanno del 2010. Le notti molto fredde, attorno ai cinque gradi, e le giornate calde, da maglietta a maniche corte, sono le caratteristiche di questo periodo d'anno. Visto che 3 delle 8 notti abbiamo passato nelle tende, si può anche immaginare il disaggio che questo provoca, specialmente per noi occidentali che ci siamo talmente allontanati dalla natura che anche i più piccole cose spesso ci danno fastidio. L'agenzia turistica, l'organizzatore dell'itinerario, ci ha fornito anche le borse che si riempiano di acqua calda per scaldare i pedi. All'inizio, quando abbiamo visto l'aggeggio, abbiamo riso tutti, ma alla fine è stato molto apprezzato. Vieni e goditi questo racconto con tante belle immagine del deserto, della sua immensità e dei suoi irrepetibili colori.